In Nigeria sgomberati i senzatetto per far spazio a una mostra… sugli homeless

La mostra, chiamata Vivere al Limite, andrà a scavare proprio nelle vite delle persone che vivono ai margini della società
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dei senzatetto che vivevano attorno ad una stazione ferroviaria abbandonata a Lagos, in Nigeria, sono stati sgomberati dalla compagnia ferroviaria proprietaria, per fare posto ad una vasta mostra d’arte. La mostra, chiamata Vivere al Limite, andrà a scavare proprio nelle vite delle persone che vivono ai margini della società.

Clicca qui per scoprire la mostra

Il direttore artistico della mostra, Folakunle Oshun, intervistato da ‘Bbc Africa’, ha dichiarato: “Sono anni che la compagnia ferroviaria prova a liberarsi di queste persone. La mia mostra non c’entra nulla con lo sgombero, anzi alcuni di questi hanno partecipato alla raccolta del materiale che verrà presentato alla mostra, ma è stata usata come scusa per allontanare i senzatetto”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»