NEWS:

Tragico incidente sull’A4: tra le sei vittime anche l’ex sindaco di Riccione

Le sei vittime sono i ragazzi, assieme all'autista, che frequentano il Centro 21, struttura che si occupa di persone down presieduta dall'ex sindaco Massimo Pironi

Pubblicato:07-10-2022 20:36
Ultimo aggiornamento:07-10-2022 20:37

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

RICCIONE (RIMINI) – Un tragico schianto sull’A4 a San Donà di Piave, in provincia di Venezia, e Riccione, in provincia di Rimini, piange sei concittadini. L’amministrazione annulla così il concerto di questa sera in piazzale Ceccarini per lutto cittadino. Le bandiere della città resteranno a mezz’asta in segno di condoglianze nei confronti dei familiari e di tutta la cittadinanza.

Le sei vittime sono i ragazzi, assieme all’autista, che frequentano il Centro 21, struttura che si occupa di persone down presieduta dall’ex sindaco Massimo Pironi. Ci sarebbe anche un ferito grave.

ANCHE EX SINDACO PIRONI MORTO NELLO SCHIANTO

C’è anche l’ex sindaco di Riccione, in provincia di Rimini, Massimo Pironi, primo cittadino dal 2009 al 2014, tra le vittime dello schianto tragico di questo pomeriggio sull’A4 dove hanno perso la vita sei persone sul pulmino dell’associazione Centro 21.


La città di Rimini, scrive sui social il sindaco Jamil Sadegholvaad, si stringe ai familiari delle vittime e alla città di Riccione, e “un particolare ricordo affettuoso” va a Pironi, che “fino all’ultimo giorno della sua vita ha dimostrato la sua generosità”.

BONACCINI: “L’EMILIA-ROMAGNA SI STRINGE ALLE SEI VITTIME”

“Quanto successo è davvero terribile, l’Emilia-Romagna si stringe a tutti loro”. Anche il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, si unisce al cordoglio per l’incidente stradale che ha causato la morte questo pomeriggio di sei persone.
Tutta la giunta regionale esprime “la massima vicinanza e il più sincero cordoglio ai familiari delle vittime, alle persone loro vicine e alla città di Riccione”. E Bonaccini ricorda Pironi come un “uomo sempre disponibile, al servizio della sua terra e dei suoi concittadini: una perdita che lascia un vuoto incolmabile. Ai suoi cari va il nostro pensiero commosso”. Tante le testimonianze d’affetto affidate in queste ore ai social. Fa fatica a trovare le parole la presidente dell’Assemblea legislativa Emma Petitti, stringendosi a tutti i familiari e ricordando in particolare Pironiche “fino all’ultimo è stato un esempio del più nobile altruismo”. In un momento “così grave” non può che esprimere la sua “totale vicinanza alle famiglie colpite e stringerle in un abbraccio”, il parlamentare della Lega Jacopo Morrone. Mentre l’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Rimini Mattia Morolli dedica “un pensiero a Massimo, persona speciale e con un sorriso che era sempre da trovare” e “un pensiero agli altri ragazzi coinvolti, un abbraccio alle loro famiglie e alla comunità riccionese”. La consigliera regionale del Partito democratica Nadia Rossi mette in risalto “il cuore grande delle persone coinvolte, che dolore”.

L’ex presidente della Provincia di Rimini Stefano Vitali scrive “le parole arriveranno, adesso ci sono solo le lacrime. A Dio Massimo, a Dio ragazzi”. Esprimono vicinanza l’ex vicesindaco di Rimini, e consigliera comunale, Gloria Lisi, e Italia viva Rimini. Stefano Caldari, candidato sindaco a Riccione alle ultime Amministrative e consigliere comunale di opposizione si unisce al “cordoglio per la tragedia che colpisce la nostra comunità, tutta la nostra vicinanza va alle famiglie delle persone che hanno perso la vita in questo drammatico scontro”. Mentre il comitato Riccione Alba è “senza parole” per “una tragedia immensa. Abbiamo solo la forza di esprimere il più profondo cordoglio per Massimo Pironi e tutte le persone eccezionali che ci hanno accompagnato in tanti progetti, una perdita immane per la nostra associazione e per tutta la comunità”.

Fratelli d’Italia “piange con enorme dolore le vittime della tragedia di oggi lungo la A4 nei pressi del casello di San Donà di Piave”: il vicecoordinatore provinciale Filippo Zilli, il coordinatore di Riccione Stefano Paolini, le parlamentari Beatriz Colombo e Domenica Spinelli “partecipano al dolore dell’intera città di Riccione e si stringono alla famiglia dell’ex sindaco Massimo Pironi”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy