Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

De Luca agli studenti: “Mai fumato uno spinello, chi lo fa è imbecille”

vincenzo de luca-min_imagoeconomnica
Il presidente della Regione Campania si rivolge ai giovani nel corso del festival delle lezioni di storia al teatro Bellini di Napoli
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – “Sulle droghe leggere non mi piace la banalizzazione che si fa. Vorrei essere più informato nel merito per esprimere una opinione certa. Dobbiamo sapere che mezzo problema risolto determina lo spostamento degli affari della mafia su altri tipi di droga sintetiche. E il problema non si risolve dicendo ‘acquistate la marijuana dove volete'”. Lo dice il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca parlando del referendum sulla cannabis dal palco del teatro Bellini di Napoli, dove è intervenuto per la prima giornata del festival delle lezioni di storia.

“Io – confida il Governatore agli studenti in sala – sono uno dei pochissimi della mia generazione a non aver mai fumato uno spinello. Non l’ho mai fumato e ritengo che chi lo fuma sia un imbecille“. Le ragioni sono sia di tipo “sanitario che ideologiche – spiega De Luca – perché io rifiuto qualunque scelta che mi privi della mia autonomia e della mia padronanza di pensiero. Se con lo spinello vengo privato della mia libertà, sono contrario”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»