fbpx

Al via la campagna di vaccinazione antinfluenzale nel Lazio. D’Amato: “Ci sono dosi per tutti”

ROMA – Entra nel vivo nel Lazio la campagna di vaccinazione antinfluenzale 2020. Questa mattina, all’ospedale San Giovanni di Roma, sono stati vaccinati i primi pazienti con patologie croniche, dopo che nei giorni scorsi – come sta avvenendo su tutto il territorio – sono iniziate le vaccinazioni per gli operatori sanitari. “È importante prima di tutto che gli operatori e i soggetti a rischio si vaccinino per evitare una sovrapposizione dei sintomi con il Covid, che purtroppo sono analoghi- ha detto l’assessore alla Sanita’ della Regione Lazio, Alessio D’Amato, a margine del ‘Vaccination day‘ nella Sala Folchi del nosocomio romano. 

LEGGI ANCHE: VIDEO | Dg San Giovanni di Roma: “Il vaccino antinfluenzale è fondamentale”

Noi non abbiamo problemi di scorte: ci sono 2,4 milioni di dosi quindi non bisogna farsi prendere dall’ansia. Bisogna chiamare il proprio medico di medicina generale o il proprio pediatra per prenotare il vaccino. Dal 15 ottobre, poi, saranno disponibili ogni settimana 20 mila dosi nelle farmacie”.

LEGGI ANCHE: VIDEO | Dg Asl Roma 1: “Responsabilità è vaccinarsi contro l’influenza”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

7 Ottobre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»