Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Vaccino per donne in gravidanza e neo mamme, sì o no? A Palermo open day per fugare ogni dubbio

La Fiera del Mediterraneo accoglierà tutte le future mamme indecise se vaccinarsi contro il coronavirus
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO – Una giornata interamente dedicata a rispondere alle domande delle donne in gravidanza e allattamento per fugare ogni dubbio sull’importanza del vaccino anti-Covid.

Lunedì 13 settembre la Fiera del Mediterraneo di Palermo riconvertirà una parte dei suoi locali per un open day pensato per chi è in dolce attesa. Il padiglione 20A accoglierà tutte le future mamme indecise se vaccinarsi contro il coronavirus e desiderose di confrontarsi con un pool di medici che possa dare spiegazioni, rassicurazioni, chiarimenti. I due corridoi vaccinali del padiglione 20A saranno inoltre a disposizione delle future mamme per permettere loro di immunizzarsi in tutta tranquillità.

L’iniziativa è stata voluta dal commissario Covid della Città metropolitana di Palermo, Renato Costa: “È di pochi giorni fa l’appello lanciato da ginecologi, neonatologi e pediatri al ministero della Salute per accelerare la vaccinazione anti-Covid nelle donne che allattano o aspettano un bambino – dice Costa -. I vaccini a mrna, in particolare, sono sicuri anche per questo tipo di target e rappresentano l’unica arma possibile per tutelare le donne incinte o le neo-mamme in allattamento dai grandi rischi del contagio. Proteggere le persone significa metterle al centro, con i loro bisogni specifici. È quello che vogliamo fare con questa giornata e con una serie di altre iniziative a cui stiamo pensando, dedicate a particolari categorie di persone, con esigenze peculiari, come sono senz’altro le future mamme nel periodo della gravidanza”.

LEGGI ANCHE: Vaccino Covid e gravidanza: quali sono i rischi per chi vuole avere un bambino?

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»