Regionali Campania, Caldoro: “Distacco dimezzato, partita aperta”

"Evidentemente i campani riconoscono la propaganda sull'emergenza e non hanno dimenticato i 5 anni di De Luca che possiamo sintetizzare in una parola: nulla"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – “Partita aperta. In un mese da 10 punti fino a 5: distacco dimezzato. Abbiamo recuperato la meta’. E questo sondaggio e’ stato realizzato prima dello scandalo Covid. Evidentemente i campani riconoscono la propaganda sull’emergenza e non hanno dimenticato i 5 anni di De Luca che possiamo sintetizzare in una parola: nulla”. Cosi’ alla Dire Stefano Caldoro, candidato del centrodestra alla presidenza della Regione Campania, commenta i risultati del sondaggio Dire-Tecne’ che lo vedono di poco dietro Vincenzo De Luca.

LEGGI ANCHE: Regionali 2020, in Campania il fiato di Caldoro sul collo di De Luca

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»