Tav, Zingaretti: “Conte vada subito al Quirinale, non ha più la maggioranza”

"Conte si rechi immediatamente al Quirinale dal Presidente Mattarella per riferire della situazione di crisi che si è creata"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “La seduta del Senato ha dimostrato in maniera assolutamente evidente che il Governo non ha più una maggioranza. La Tav non è solo una fondamentale infrastruttura utile allo sviluppo del Paese. Ma è anche figlia di accordi e trattati internazionali. Un governo non può non avere una sua maggioranza in politica estera e questo governo non ce l’ha. Il Presidente Conte si rechi immediatamente al Quirinale dal Presidente Mattarella per riferire della situazione di crisi che si è creata. L’Italia ha bisogno di lavoro, sviluppo, investimenti e ha bisogno di un governo che si dedichi a questo e non ai giochi estivi di Salvini e Di Maio contro gli italiani”. Lo scrive in una nota il segretario nazionale del Pd Nicola Zingaretti.

LEGGI ANCHE:

Tav, la linea del Governo passa grazie ai voti del Pd: bocciata la mozione del M5S

Tav, Emma Bonino contro il Pd: “Non fate la stampella del Governo”

Tav. Renzi: “Salvini non ha le palle di far cadere il Governo, M5S disposti a ingoiare m….”

Tav, Di Battista sfida il Pd: “Fate cadere il governo o avete paura di perdere la poltrona?”

Tav, Governo diviso in aula. Toninelli: “Salvini nano sulle spalle dei giganti”, la replica: “Così impossibile lavorare”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

7 Agosto 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»