Tav, Emma Bonino contro il Pd: “Non fate la stampella del Governo”

"Non offrite sponde agli uni o agli altri, lasciate che mostrino tutte le loro divisioni , lasciate che ne colgano tutte le conseguenze"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Emma Bonino non partecipera’ al voto sulla mozione del M5s. La senatrice in aula si rivolge alle opposizioni, a cominciare dal Pd, e le invita a non offrire una stampella al governo.

“Non offrite sponde agli uni o agli altri, lasciate che mostrino tutte le loro divisioni, lasciate che ne colgano tutte le conseguenze, non toglieteli dall’imbarazzo”, dice Bonino invitando a non votare contro la mozione M5s.

“Non hanno bisogno della vostra stampella, sarete solo accusati di aver fatto un inciucio per salvare questo governo. Per paura della crisi di governo e delle elezioni”, aggiunge.

LEGGI ANCHE:

Tav, la linea del Governo passa grazie ai voti del Pd: bocciata la mozione del M5S

Tav. Renzi: “Salvini non ha le palle di far cadere il Governo, M5S disposti a ingoiare m….”

Tav, Di Battista sfida il Pd: “Fate cadere il governo o avete paura di perdere la poltrona?”

Tav, Governo diviso in aula. Toninelli: “Salvini nano sulle spalle dei giganti”, la replica: “Così impossibile lavorare”

Tav, il Pd non lascerà l’aula: “No alla proposta di Calenda, dopo chiamiamo Tafazzi?”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

7 Agosto 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»