Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Vaccini, Barillari (M5s) shock: “Chi ha deciso che la scienza è più importante della politica?”

Immediata la presa di distanza del M5s che isola la posizione no vax espressa dal consigliere regionale del Lazio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Frasi shock del consigliere M5S alla Regione Lazio, Davide Barillari che, in un lungo post sulla sua pagina facebook,  sposa la linea No Vax: “Scienziati intelligenti contro politici ignorante?”

Quando si è deciso che la scienza fosse più importante della politica? Chi l’ha deciso e perché?”, scrive Barillari. “A questo siamo arrivati. Visto che i politici sono tutti ignoranti, allora mettiamo medici e scienziati a scrivere le leggi, piuttosto che fargli perdere tempo a fare ricerche, ad analizzare dati e numeri, e ad occuparsi di curare i loro malati. Cosi’ finalmente avremo leggi che obbligheranno davvero ‘il gregge’ a trattamenti sanitari decisi dai medici”.

“Perché gli scienziati dello stampo di Burioni– aggiunge- cioè legati a doppio filo sia alle multinazionali del farmaco che ai partiti del passato bocciati alle urne dagli italiani, sono davvero convinti di detenere l’unica verità possibile, eterna ed inconfutabile….e sono davvero convinti che la politica si debba inchinare supinamente a loro”.

Ci hanno dispensato sotto la definizione di “scienza” le LORO SCELTE POLITICHE– continua ancora Barillari-: valori soglia, immunità di gregge, obbligo, ricerche post-marketing, analisi prevaccinali, emergenze infettive, dosi e monodosi vaccinali, tempi di produzione e somministrazione, calendario vaccinale.  Queste sono scelte POLITICHE, badate bene. Non metodo scientifico”.

Questa mattina è arrivata anche la presa di distanza del Movimento che, con un post sul blog delle stelle, isola la posizione no vax espressa a piu’ riprese nei giorni scorsi da Davide Barillari, consigliere regionale del Lazio:Il MoVimento 5 Stelle prende totalmente le distanze dalle dichiarazioni del consigliere regionale del Lazio Davide Barillari. La linea del MoVimento sui vaccini è quella messa nero su bianco nel contratto di governo votato dagli iscritti e portata avanti dal ministro della Salute Giulia Grillo”.

Ti potrebbe interessare:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»