Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

A Roma al via ‘Microchip days’: 4 giorni applicazioni gratuite per cani

cani
Dal 7 al 10 agosto a Muratella o ambulatorio di Asta
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Prende il via oggi ‘Microchip days‘, un evento che prosegue la campagna contro l’abbandono degli animali domestici di Roma Capitale ‘Un amico non si abbandona’ che quest’anno ha avuto come testimonial d’eccezione Michele Zarrillo. Da oggi fino a venerdì 10 agosto ci si potrà recare presso il canile rifugio Muratella o presso l’ambulatorio dell’associazione Asta per effettuare gratuitamente la microchippatura del proprio animale d’affezione. “L’iniziativa dell’assessorato alla Sostenibilità ambientale in collaborazione con il dipartimento Ambiente vuole offrire a tutti i cittadini la possibilità di mettersi in regola con quanto disposto dalla vigente normativa e allo stesso tempo ha come obiettivo la salvaguardia degli amici a quattro zampe”, dichiara l’assessore alla Sostenibilità ambientale Pinuccia Montanari. L’inserimento del chip costituisce un importante deterrente al fenomeno del randagismo consentendo l’identificazione immediata di cani e gatti che contestualmente all’applicazione del dispositivo vengono iscritti all’anagrafe degli animali d’affezione. Il servizio è disponibile presso il canile comunale di Muratella in via della Magliana 856/h nelle mattine di oggi, giovedì e venerdì dalle 11 alle 13 e nel pomeriggio di mercoledì dalle 14 alle 16. L’associazione Asta, inoltre, mette a disposizione l’ambulatorio di via Sante Bargellini 18, nel Municipio IV, da oggi a venerdì 10 agosto, dalle 16 alle 20.

Ti potrebbe interessare:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»