Esplosione Bologna, Conte visita i feriti: “Non deve mai più ripetersi”

Vista La dinamica dell'incidente di Bologna "possiamo ritenerci fortunati per le conseguenze che si sono, verificate"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Sull’esplosione di Bologna “ci sono accertamenti in corso” da parte della magistratura. Lo conferma il premier Giuseppe Conte, oggi in visita ai feriti all’ospedale Maggiore. “Come sapete la Procura di Bologna oggi ha dato notizia che è stata avviata una indagine per disastro colposo contro ignoti. Andranno fatte verifiche anche tecniche e noi dal punto di vista della responsabilita’ di governo dobbiamo capire quello che è successo per prevenire anche tragedie del genere”, sottolinea il presidente del Consiglio.

“Non si tratta di annunciare prescrizioni normative, non è questo il problema- assicura poi il capo del Governo- bisogna vigilare se ci fosse qualche smagliatura nella legislazione attuale, ma non mi sembrerebbe”. Piuttosto, dice ancora Conte, “bisogna vigilare sul rispetto degli standard di sicurezza”. In ogni caso, ha concluso, “siamo qui per testimoniare la vicinanza del Governo ma anche per capire, perchè non si ripetano più, per prevenire”.

Esplosione Bologna, Conte: “Siamo stati fortunati”

Vista la dinamica dell’incidente di Bologna “possiamo ritenerci fortunati per le conseguenze che si sono, verificate. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte lasciando l’ospedale Maggiore dopo aver incontrato alcuni feriti dell’esplosione di ieri a Borgo Panigale.

“E’ stato un terribile incidente”, ha detto Conte, “una tragedia senz’altro, ma ho visto che i feriti nel complesso sono tutti in via di guarigione, la situazione quindi è sotto controllo. Bisogna ringraziare la macchina dei soccorsi che si è mossa molto celermente, è stata fantastica”.

Conte ha voluto ringraziare anche il personale sanitario per l’intervento di ieri.

LEGGI ANCHE:

Esplosione Bologna, fuori pericolo i due ustionati ricoverati a Cesena

Bologna, riapre il raccordo di Casalecchio ma restano chiusi gli svincoli verso la A14

Bologna, ecco il video dell’incidente che ha causato l’esplosione a Borgo Panigale

Bologna, esplode camion in tangenziale a Borgo Panigale: 1 morto, oltre 60 feriti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»