Terrorismo, l’Isis rivendica l’attentato a Charleroi

L'esecutore dell'attacco, un algerino di 33 anni, ha ferito a colpi di machete due poliziotte
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

isis rivendica charleroiROMA – L’Isis ha rivendicato con un comunicato dell’agenzia Amaq l’attentato di ieri a Charleroi. “L’esecutore dell’attacco a Charleroi in Belgio era un soldato dello Stato Islamico ed ha condotto l’operazione in risposta agli appelli per colpire i cittadini dei paesi che fanno parte della coalizione dei crociati”, riporta Amaq citata da diversi media arabi sui social network. L’uomo, un algerino di 33 anni, ha ferito a colpi di machete due poliziotte. E’ stato ucciso da una terza agente.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»