hamburger menu

Trovato l’accordo con i Vigili del fuoco in Valle D’Aosta: il Jova Beach Party è salvo

Fp Cgil e Conapo hanno revocato gli scioperi dei vigili del fuoco per mercoledì 13 luglio e dei forestali il giorno successivo

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

AOSTA – Oggi, la firma di un accordo scritto. La prossima settimana, la discussione nella Commissione Paritetica delle bozze di norme d’attuazione. Entro la fine dell’anno la soluzione definitiva al problema della parificazione del Corpo valdostano dei vigili del fuoco e del Corpo forestale della Valle d’Aosta ai colleghi del resto d’Italia, sia dal punto di vista retributivo, sia da quello pensionistico. È l’accordo trovato ieri a Palazzo regionale in un tavolo tra i sindacati e il presidente della Regione Valle d’Aosta, Erik Lavevaz. Lo hanno sottoscritto Cgil, Savt e Conapo; Cisl e Uil si sono sfilati dal tavolo.

Fp Cgil e Conapo hanno così revocato gli scioperi dei vigili del fuoco per mercoledì 13 luglio e dei forestali il giorno successivo. Il Jova Beach Party, nell’area verde Les Iles di Gressan il 13 luglio, si potrà così svolgere in modo regolare. L’accordo trovato ieri prevede impegni dell’amministrazione regionale anche per la creazione di un comparto Sicurezza e soccorso che raggruppi i due Corpi nell’organigramma della Regione.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-07-07T10:22:05+02:00