Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tanti auguri Pippo, l'”inventore” della tv oggi compie 85 anni

pippo baudo_Imagoeconomica-min
Da sempre ricordato (e imitato) per la sua celebre frase: "L'ho inventato io", detiene il record di conduzioni del Festival di Sanremo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – In oltre 60 anni di carriera ha fatto la storia della televisione italiana ed è di certo uno dei volti più noti del piccolo schermo: Pippo Baudo, all’anagrafe Giuseppe Raimondo Vittorio Baudo, oggi compie 85 anni.

Nato a Militello in Val di Catania si laurea in Giurisprudenza prima di intraprendere la carriera televisiva che lo renderà ben presto amato a apprezzato dal grande pubblico.

A partire dagli anni Sessanta ha condotto centinaia di programmi di successo da Canzonissima a Fantastico, da Senza rete a Domenica in, passando per Papaveri e papere e Mille lire al mese. Ma la kermesse alla quale indubbiamente sarà sempre legato in modo indissolubile nella mente di tutti è il Festival di Sanremo: con le sue tredici edizioni presentate, infatti, è lui a detenere il record di conduzione.

Da sempre ricordato (e imitato) per la sua celebre frase: “L’ho inventato io” Pippo Baudo è stato certamente tra i più grandi scopritori di talenti, basti pensare a nomi come Al Bano, Giorgia, Michelle Hunziker, Heather Parisi, Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Lorella Cuccarini, Andrea Bocelli, Giorgia, Irene Grandi, Gigi D’Alessio, Anna Tatangelo, per citarne alcuni.

Il suo nome è legato da sempre a “mamma Rai” ma non sono mancate le controversie che hanno portato Pippo Baudo per alcuni periodi ad approdare alla concorrenza.

Un particolare della sua vita che forse non tutti ricordano è che il conduttore è stato anche vittima di un attentato mafioso che nel 1991 distrusse la sua villa di Acireale, vicino a Catania.

GLI AUGURI DI MUSUMECI

“A Pippo Baudo, che oggi spegne 85 candeline, ho rivolto gli auguri più sinceri da parte mia e della comunità siciliana. Profondamente legato alla propria Isola, Baudo è da oltre mezzo secolo la più alta testimonianza della sicilianità nella televisione italiana. Da concittadino e da estimatore alzo il calice per brindare, nel giorno del suo compleanno, assieme alle tantissime persone che gli vogliono bene”. Lo dice il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci.

 DA MATTARELLA ALTA ONORIFICENZA PER BAUDO

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, “ha avviato l’iter” per assegnare “una alta onorificenza” a Pippo Baudo. Ad annunciarlo al telefono con il popolare presentatore, che oggi ha compiuto il suo 85esimo compleanno, è stato il sindaco di Militello Val di Catania, paese natale di Baudo, nel corso di una telefonata con il conduttore ripresa dalle telecamere della Tgr Rai Sicilia. “Il Paese è grato a Pippo Baudo”, ha affermato Burtone. Baudo ha risposto: “Una bellissima notizia, ringrazio il presidente Mattarella”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»