Smrtv ripropone “Odissea” di Franco Rossi, spiegata da Petrocelli e Romeo

SAN MARINO - Un grande poema sugli schermi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

smrtv_odissea

SAN MARINO – Un grande poema sugli schermi sammarinesi, spiegato dal Rettore dell’ateneo del Titano, Corrado Petrocelli, e dal direttore di San Marino Rtv, Carlo Romeo. Per otto settimane, a partire da venerdì, alle 21.40, San Marino Rtv apre il baule del patrimonio Rai e riscopre l’Odissea, lo sceneggiato di Franco Rossi sul poema di Omero che nel 1968 tenne il pubblico incollato davanti ai teleschermi per seguire le avventure di Ulisse e i suoi compagni. Lo fa in chiave moderna, mettendo insieme il direttore dell’emittente pubblica Romeo e il numero uno dell’Università di San Marino Petrocelli a disquisire, spesso sorridendo, sui difetti e i pregi degli umani sottolineando che “l’Odissea è l’alba del romanzo occidentale”.

Saranno 8 le puntate di introduzione allo sceneggiato Rai, che potremo quindi rivedere in versione integrale anche se graficamente rivisitata, con una nona puntata extra, in cui Romeo e Petrocelli commenteranno alcuni stralci di versioni più moderne o addirittura comiche dell’opera, come ad esempio l’esilarante parodia di Ulisse e Calipso del Quartetto Cetra in Biblioteca Uno. “Questa iniziativa è nata quasi per caso, da una conversazione con Carlo Romeo– spiega il Rettore- l’idea è di riproporre quella che è forse stata la migliore trasposizione dell’Odissea, capace di appassionare a suo tempo milioni di telespettatori”. E ancora: “Servizio pubblico significa anche promuovere il dialogo e la riflessione culturale- commenta il direttore di Rtv- e la Tv di grande qualità non ha età”. L’appuntamento con “Il mio nome è nessuno- L’odissea vista da Corrado Petrocelli e Carlo Romeo“, è venerdì 10 giugno alle ore 21.40 su San Marino RTV Canale 73 del Digitale Terrestre, sul satellite Canale 520 Sky.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»