VIDEO | ‘Va pensiero”, da Parma una musica-preghiera per le vittime del Covid-19

Da Parma risuona la celebre melodia di Verdi dedicata a tutte le vittime del Covid-19 e a tutti gli operatori sanitari in prima linea
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

PARMA – Piazza del Duomo deserta, l’elegante colonnato del Teatro Regio, le serrande abbassate in via Mazzini e in Piazza Garibaldi e soprattutto, le corsie dell’ospedale Piccole Figlie, baluardo di umanità contro il Coronavirus. Sono i luoghi simbolo della città di Parma, dove è stato girato il video “Va’ pensiero per le strade del mondo” del regista Filippo Chiesa, con il trombettista Marco Pierobon.

Parma, città natale di Giuseppe Verdi, è anche una delle città emilia-romagnole più colpite dal Coronavirus. Questo video, realizzato dalla Società dei Concerti di Parma, in poche ore ha ottenuto in grande successo sul web, dove è pubblicato sia su Facebook che su Youtube.

 

La scena si apre sulla panchina con Giuseppe Verdi: la celebre statua in bronzo che si trova in piazzale San Francesco, tra la Casa della Musica e la Casa del Suono, normalmente un vivace crocevia artistico e culturale, oggi uno spazio metafisico avvolto dal silenzio. Solista di casa nei più importanti teatri internazionali, Marco Pierobon è seduto accanto al Maestro e, dopo un muto dialogo tra i due, la sua tromba intona le note del Va’ pensiero che volano tra le strade e le piazze vuote di Parma per poi partire da lì per raggiungere idealmente tutto il mondo. L’intento era dare fiato a una musica come espressione del dolore collettivo, ma al tempo stesso lanciare un messaggio di speranza che incoraggia anche a reagire alla sofferenza.

 

Il video, spiega in una nota la Società dei Concerti di Parma, è dedicato a tutte le vittime del Covid19, a tutti gli operatori sanitari in prima linea ogni giorno per salvaguardare la nostra salute e, in particolare, a Manfredi Squeri, medico del Piccole Figlie Hospital, per lo straordinario impegno professionale e umano profuso nel corso della sua carriera, e al Cavalier Antonio Maselli per la sua solidarietà e per il prezioso operato svolto con l’Associazione Claudio Bonazzi a favore dell’Hospice Piccole Figlie. 

Girato domenica 3 maggio 2020 in occasione del 125° anniversario del primo evento realizzato dalla Società dei Concerti di Parma (3 maggio 1985 – 3 maggio 2020), il video è stato realizzato con il sostegno di Cubo & Sinapsi Group, il patrocinio di Lions Club Parma Host e Associazione Claudio Bonazzi, la collaborazione di Comune di Parma-Casa della Musica e Piccole Figlie Hospital.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

7 Maggio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»