Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Dig.Eat 2019, tra relatori anche il comandante Menegazzo della Guardia di Finanza

computer
L'evento sul digitale promosso da Anorc si terrà il prossimo 30 maggio al Teatro Eliseo di Roma
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Tra i protagonisti del Dig.Eat 2019, l’evento sul digitale promosso da Anorc che si terrà il prossimo 30 maggio al Teatro Eliseo di Roma, ci sarà anche il colonnello Marco Menegazzo, Comandante del Gruppo Privacy, articolazione dipendente del Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi Tecnologiche della Guardia di Finanza. Il suo nome tra i relatori svela un altro pezzo del programma su cui gli organizzatori hanno mantenuto un velo di mistero. Il colonnello della Gdf, infatti, è intervenuto di recente ad un convegno alla Sapienza parlando di alcune conseguenze penali stabilite dalla normativa sulla protezione dei dati personali. Un tema caldo, perché il periodo di ‘grazia’ per le inadempienze al nuovo regolamento è giunto al termine e per le realtà che hanno l’obbligo di conformarvisi il tempo è praticamente scaduto: dal prossimo 20 maggio il Garante avvierà ispezioni e controlli con l’ausilio di nuclei specializzati della Guardia di Finanza. Diventa fondamentale, dunque, che le Pa e le imprese abbiano ben presente quali sono i reali rischi di sanzione.

I PARTECIPANTI

Il nome del colonnello Menegazzo si aggiunge a quelli di Corrado Giustozzi, Cybersecurity expert di AgID, di Mattero Flora, esperto in sicurezza informatica e fondatore di The Fool, del Garante Europeo della privacy, Giovanni Buttarelli, di Andrea Servida, capo del Directorate General Communication Networks, Content & Technology, della Commissione Europea, e di Luca Attias, Commissario Straordinario per l’attuazione dell’Agenda Digitale. Oltre a quello del chitarrista Alfredo Bochicchio, che si esibira’ sul palcoscenico di quello che l’avvocato Andrea Lisi, presidente di ANORC Professioni e ideatore dell’iniziativa, ha definito un ‘antievento’ che quest’anno, traendo ispirazione dall’album ‘The Dark Side of The Moon’ dei Pink Floyd, racconterà il digitale in Italia in maniera inconvenzionale, tra intrattenimento e divulgazione.

Tanti e prestigiosi sono anche gli sponsor: Team System, Dgroove, eWitness, Argentea, Credemtel, Land, Men at Work, Gmed, Aruba e Agenzia Impresa. Le iscrizioni all’evento, a ingresso gratuito previa registrazione obbligatoria, si possono fare al link: https://www.eventbrite.it/e/registrazione-digeat-2019-the-dark-side-of-55639811173. Tutte le informazioni sul #Digeat2019 sono disponibili sul sito ufficiale dell’evento http://www.digeat.it/. Hashtag ufficiali: #thedarksideof… #Digeat2019.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»