Giannini: Scuola, toghe e politica nella stessa direzione

ROMA - "Questa iniziativa rappresenta un valore concreto
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

giannini2

ROMA – “Questa iniziativa rappresenta un valore concreto per i ragazzi, di vedere sul campo dentro il tribunale di Roma, in questo caso ricordo che la manifestazione riguarda tutta Italia, che la magistratura e il mondo della scuola ma anche il mondo della politica vanno nella stessa direzione. Quella del giusto, quella di una società migliore, in cui affermare se stessi. E’ un diritto fondamentale ma deve combinare con il rispetto delle regole, non solo della legge, ma le regole della convivenza civile”. Cosi’ il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, nel corso della Notte bianca della Legalità, al tribunale penale di Roma, che oggi si è riempito di giovani che sono entrati nella aule di giustizia per fare ‘lezione’ di legalità.

“Il nostro senso della parola legalità- ha aggiunto il ministro- è un senso molto ampio, questa è una occasione concreta, sono 1500 qui, da tutta Roma e dalla provincia del Lazio, e sono migliaia e migliaia in tutta Italia nei vari tribunali.”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»