Tagli alle città metropolitane, Napoli recupera 10,8 milioni

ROMA - Raggiunta l’intesa sulla rimodulazione dei tagli della legge di stabilità a carico delle Città metropolitane. La
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Raggiunta l’intesa sulla rimodulazione dei tagli della legge di stabilità a carico delle Città metropolitane. La nuova riformulazione decisa già in sede Anci nei giorni scorsi porterà minori tagli pari a 10,8 milioni per Napoli, 9,1 per Roma e 4,1 per Firenze. L’accordo è stato sottoscritto nel corso della conferenza Stato-Citta’ che si è tenuta al Viminale. Secondo il presidente dell’Anci, Piero Fassino, l’associazione dei sindaci “ha dato una dimostrazione di solidarietà significativa che, al fine di alleggerire il carico per Roma, Napoli e Firenze, ha portato le città di Torino, Milano, Venezia, Genova, Bologna, Bari e Reggio Calabria ad aumentare il proprio contributo alla manovra”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»