Tg Lazio, edizione del 7 aprile 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ASSUNZIONI IN CONSIGLIO LAZIO, SI DIMETTE IL PRESIDENTE BUSCHINI

C’è una prima vittima politica per la vicenda delle 24 assunzioni in Consiglio regionale pescate da un concorso del Comune di Allumiere. Il presidente dell’Assemblea della Pisana, Mauro Buschini, si è dimesso dal suo incarico. “Non vivo questa scelta come una resa né come un’azione dettata da impulsività sotto la pressione delle polemiche di questi giorni”, ha scritto Buschini in una lettera ai consiglieri nella quale ha spiegato che per motivi di imparzialità non potrà essere lui a nominare i componenti della commissione Trasparenza che dovrà indagare anche su questa vicenda.

INGAGGIA SICARIO SUL WEB PER SFREGIARE EX FIDANZATA: ARRESTATO

Aveva ingaggiato un sicario sul “dark web” perché sfregiasse con l’acido la sua ex fidanzata ed aveva già pattuito un pagamento di 18mila euro in bitcoin. Ma il piano criminale di un insospettabile 40enne lombardo ed esperto informatico è stato sventato da un’operazione lampo condotta dalla squadra mobile di Roma, insieme alla Polizia Postale del Lazio, che ha portato all’arresto dell’uomo per atti persecutori aggravati. Dalle indagini sono emersi un macabro contratto tra il sicario e il committente e le prove dei primi pagamenti effettuati.

RIPARTE ZTL A ROMA, PRESIDENTE ASSEMBLEA: CALABRESE SI DIMETTA

Da oggi sono di nuovo attivi a Roma i varchi della zona a traffico limitato in Centro storico, Tridente, Trastevere, Testaccio e San Lorenzo. Ma è scontro tra la Giunta e le forze politiche che ieri hanno approvato in Aula Giulio Cesare una mozione per lo stop ai tabelloni elettronici fino al 30 aprile. Il presidente dell’Assemblea Capitolina, Marcello De Vito, ha chiesto le dimissioni del vicesindaco e assessore alla Mobilità, Pietro Calabrese, e ha annunciato di avere scritto una lettera al prefetto, Matteo Piantedosi.

ROMA, A DICEMBRE TORNA IN PRESENZA FIERA “PIÙ LIBRI PIÙ LIBERI”

Dopo lo stop nel 2020 a causa della pandemia ritorna in presenza “Più Libri più Liberi”. La Fiera nazionale della Piccola e Media Editoria si svolgerà a Roma nel centro congressi della Nuvola di Fuksas dal 4 all’8 dicembre. “Sara’ un evento che terra’ conto delle inevitabili limitazioni e norme di sicurezza che dovremo assumere per affrontare quella che speriamo sia solo la fase finale dell’epidemia”, ha detto Ricardo Franco Levi, presidente dell’associazione italiana editori.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»