Reggio Calabria, 160 assistenti educativi senza stipendio da mesi incontrano de Magistris

luigi de magistris
"Diraderemo la nebbia in cui sono costretti a operare lavoratrici e lavoratori del terzo settore, del mondo educativo e culturale" dichiara il candidato presidente della Regione Calabria
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

REGGIO CALABRIA – “Ho incontrato un significativo gruppo di assistenti educativi di Reggio Calabria. Un incontro partecipato e intenso nel quale mi è stata presentata la situazione complessiva di circa 160 assistenti che attendono ancora i propri stipendi da dicembre. Una vicenda non certo nuova, come hanno avuto modo di manifestare nei loro interventi le lavoratrici e i lavoratori presenti, considerato che purtroppo con regolarità devono protestare per i propri stipendi arretrati e per le diverse criticità dei contratti e del riconoscimento stesso del loro indispensabile lavoro”. Così il candidato presidente della Regione Calabria Luigi de Magistris che aggiunge: “Il mio impegno è nel solco della Costituzione ed è questo il faro con cui governeremo, programmeremo e faremo leggi: diraderemo la nebbia in cui sono costretti a operare lavoratrici e lavoratori del terzo settore, del mondo educativo e culturale, questo il modo attraverso cui ridaremo voce alle persone più deboli e isolate, attraverso cui riconosceremo l’impegno di chi assiste e accompagna queste persone”.
“Alle assistenti e agli assistenti educativi di Reggio Calabria
– conclude de Magistris – ho ribadito la mia vicinanza in questo tempo per loro molto difficile. Con la Strada e demA che sul territorio sono in ascolto e vicinissimi alle loro istanze, seguo attentamente la questione e la loro giusta battaglia”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»