fbpx

Tg Lazio del 7 aprile 2020

CORONAVIRUS: NEL LAZIO 118 NUOVI CASI, 9 DECESSI E 44 GUARITI

Nel Lazio sono 118 i nuovi casi di positivita’ al coronavirus, 9 i decessi, 44 i pazienti guariti. Escono oggi dalla sorveglianza in 13.345. I numeri sono emersi durante la videoconferenza odierna della task-force regionale per il Covid-19 alla presenza dell’assessore regionale alla Sanita’, Alessio D’Amato. Intanto lo Spallanzani, nel bollettino medico diffuso oggi ha confermato “l’inversione del rapporto pazienti ricoverati positivi e quelli dimessi, ancora oggi piu’ numerosi”.

CORONAVIRUS, D’AMATO: NEGATIVI DUE CASI SOSPETTI ‘SELAM PALACE’

Buone notizie dal Selam Palace, lo stabile romano occupato da oltre 500 persone al cui interno sono stati riscontrati due casi di positività da Covid 19. Due persone, inizialmente considerate a rischio, sono risultate negativi al test. Lo ha fatto sapere oggi l’assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato, secondo il quale questo consentirà “di affrontare la sorveglianza della struttura con maggiore tranquillità”. D’Amato ha quindi confermato che “le persone all’interno del palazzo si sono dimostrate collaborative e accondiscendenti anche riguardo al blocco delle entrate e delle uscite”.

ROMA, SU SITO COMUNE ISTRUZIONI PER RITIRO BUONI SPESA EDICOLE

I buoni spesa per le famiglie più bisognose si potranno ritirare anche nelle edicole di Capitale. Il Comune di Roma ha infatti stretto un accordo con cento di queste sparse sul territorio, uno strumento pensato per tutti coloro che non hanno dimestichezza con tecnologia e strumenti informatici. “Questo intervento- ha spiegato la sindaca Virginia Raggi- vuole semplificare le procedure del ritiro e della consegna dei moduli, rispondendo alle esigenze delle famiglie. L’elenco delle edicole e le modalità di ritiro sono consultabili sul sito di Roma Capitale”.

ROMA, INCENDIO A VIA LATINA: PERSONE SALVATE SU TETTO

Almeno 4 persone sono state salvate da un incendio scoppiato a via Latina a Roma, a pochi passi dal centro storico. Le fiamme hanno avvolto la palazzina di cinque piani e gli abitanti sono stati tratti in salvo dai vigili del fuoco con l’autoscala dopo che si erano rifugiati sul tetto dello stabile. A richiedere le cure per le esalazioni, un bambino di 9 anni e un poliziotto intervenuto sul posto. Probabile causa dell’incendio, il guasto di una asciugatrice all’interno di un appartamento.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

7 Aprile 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»