Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Governo, Salvini: “Mi cucio la bocca su polemiche, ma su flat tax pretendo rispetto”

"Da qui alle europee mi occupo solo di cose da fare. Non risponderò a nessuna intervista su polemiche, vere o presunte, sui giornali", ha detto il vicepremier
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Mi cucio la bocca e lavoro, da qui al 26 maggio mi occupo solo di cose da fare. Non risponderò a nessuna intervista su polemiche, vere o presunte, sui giornali”. Lo dice il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, arrivando al Vinitaly di Verona, e rispondendo ad una domanda sui rapporti con l’altro vice premier Luigi Di Maio.

“Come noi rispettiamo e approviamo quello che c’è nel contratto, e che magari non è nel Dna della Lega, e penso al reddito di cittadinanza, altrettanto rispetto sul tema fiscale lo pretendiamo dagli altri”, dice Salvini. La Flat tax “è una nostra priorità ed è nel programma di Governo. Non serve a Salvini, ma agli italiani. Ci stiamo lavorando seriamente da mesi. Abbiamo valutato i costi e i benefici e una riduzione fiscale porta sicuramente piu’ benefici che costi. Sono contento perchè finalmente ci siamo”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»