Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Di Maio: “Seguiamo e rimpatriamo gli italiani bloccati all’estero”

Condividi su facebook Condividi su twitter Condividi su whatsapp Condividi su email Condividi su print ROMA - "In questo momento ci sono diversi cittadini italiani
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “In questo momento ci sono diversi cittadini italiani nel mondo che stanno avendo difficolta’ a causa del Coronavirus. Ci sono navi da crociera che vengono indirizzate verso altri porti solo perche’ hanno italiani a bordo e nostri connazionali a cui non viene permesso di accedere a determinati servizi da parte di privati, solo perche’ italiani. Posso dirvi che stiamo seguendo uno ad uno tutti i casi, grazie al lavoro del Ministero degli Affari Esteri, e anche questa settimana abbiamo continuato a rimpatriare italiani in difficolta’. L’Italia uscira’ da questa crisi, perche’ gli italiani sono un grande popolo. E oltre ad avere una grande forza di volonta’, avremo buona memoria di chi ci e’ stato vicino. Ci ricorderemo di chi in questa fase e’ stato amico degli italiani”. Lo scrive Luigi Di Maio in un post su facebook. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»