Coronavirus, online la mappa dei contagi in Italia

Si tratta di un nuovo strumento che si aggiunge ai comunicati e alle conferenze stampa che il Dipartimento della Protezione Civile garantisce costantemente
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il Dipartimento della Protezione Civile, allo scopo di garantire una sempre piu’ efficace e trasparente comunicazione istituzionale, ha realizzato una mappa interattiva per la visualizzazione della situazione relativa al monitoraggio sanitario sul Coronavirus in Italia. Si tratta di un nuovo strumento che si aggiunge ai comunicati e alle conferenze stampa che il Dipartimento della Protezione Civile garantisce costantemente, a partire dalla dichiarazione dello stato di emergenza per il Covid-19. 

Da oggi, attraverso il sito www.protezionecivile.gov.it, e’ possibile consultare una cartina geografica dell’Italia e individuare i casi dei contagi, indicati con un pallino rosso. La visualizzazione del numero dei contagi puo’ essere fatta con un dettaglio che va dal livello regionale alla singola provincia. In alto sono disponibili il totale delle persone attualmente positive, il numero dei guariti, quello dei deceduti (in attesa di conferma da parte dell’istituto Superiore di Sanita’) e il totale dei casi registrati. 

A destra due grafici mostrano l’andamento nazionale e il dato dei nuovi positivi riferito ai giorni precedenti. Gli utenti possono scaricare i dati – forniti dal Ministero della Salute – in formato aperto, corredati di licenza CC-BY e di metadati, in conformita’ a quanto previsto dal Codice dell’Amministrazione Digitale. 

L’applicazione Web e’ stata realizzata utilizzando la piattaforma ArcGIS Online di ESRI ed e’ disponibile in due versioni: mobile e desktop. I dati vengono aggiornati giornalmente alle ore 18, in contemporanea alla conferenza stampa che viene trasmessa attraverso i canali social del Dipartimento della Protezione Civile.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»