Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

C’è posta per te, Una storia da cantare e Kung Fu Panda 2: i programmi stasera in tv

Serie tv, people show e film animeranno la prima serata in tv di questo sabato
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Serie tv, people show e film animeranno la prima serata in tv di questo sabato.

Rai 1

Una Storia da Cantare | 21.25

In diretta dall’Auditorium Rai di Napoli, torna “Una storia da cantare”, con una puntata speciale dedicata all’eterno ragazzo della musica italiana Gianni Morandi.

Rai 2

F.B.I. | 21.20

Serie televisiva poliziesca statunitense. Una banca viene assaltata, ma non per svuotarne le casse. Nel frattempo, Kristen viene dimessa dall’ospedale e messa a lavorare alla Centrale Operativa

Rai 3

Sapiens – Un solo pianeta | 21.45

Quanto è profondo il tempo geologico? Capire quanto è profondo il tempo geologico permette di apprezzare meglio la differenza fra milioni e miliardi di anni e quanto sia relativamente vicina quella data di inizio della storia d’Italia. La Terra ha 4,65 miliardi di anni, una cifra impressionante, difficile da comprendere.

Rete 4

I due superpiedi quasi piatti | 21.30

Ennesimo film della coppia T.Hill – B.Spencer. Due ladruncoli dal cuore buono un giorno si trovano arruolati nella Polizia.

Canale 5

C’è posta per te | 21.20

People show ideato e condotto da Maria De Filippi. Protagoniste le storie delle persone, le loro emozioni e i loro sentimenti. Tra gli ospiti di questa sera: Zlatan Ibrahimović, Carlo Conti, Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello.

Italia 1

Kung Fu Panda 2 | 21.15

Secondo capitolo delle avventure del simpaticissimo panda Po.

La7

Albert Nobbs | 21.15

Dublino, 1898. Albert Nobbs, cameriere presso l’hotel della Duchessa Baker, è in realtà una donna che si traveste da uomo per poter lavorare.

Real Time

Vite al limite | 21.10

Le storie di persone che hanno deciso di cambiare la loro esistenza, ormai compromessa da gravissimi problemi di obesità. Seguiremo il loro percorso tra traguardi raggiunti e difficoltà fisiche e psicologiche ancora da superare.

Precedente
Successivo

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»