Nettuno, ragazza di 17 anni sbranata dai 4 rottweiler del padre

Una ragazza è stata aggredita da quattro rottweiler di grosse dimensioni, ed è stata ricoverata in codice rosso
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Una ragazza è stata aggredita da quattro rottweiler di grosse dimensioni, ed è stata ricoverata in codice rosso. È successo intorno alle 17.30 in una casa di Nettuno, sul litorale sud di Roma. Vittima una 17enne. I cani sono di proprietà del padre. La giovane ha morsi sulla testa, sul viso e alle braccia. A salvarla l’intervento dei poliziotti delle autoradio di Anzio, che anche hanno allertato un veterinario di zona. Al vaglio adesso l’esatta dinamica di quanto accaduto.

La 17enne è stata trasferita presso il reparto di Neurochirurgia pediatrica del Gemelli di Roma . La giovane, inizialmente soccorsa all’ospedale di Anzio, è stata poi portata presso il Policlinico universitario dove è stata sottoposta a un intervento urgente. Le sue condizioni sono al momento giudicate “stabilmente buone”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»