hamburger menu

Taranto, mamma abusava dei figli minori insieme al compagno

Arrestato dai poliziotti anche un amico della donna

Pubblicato:07-03-2019 10:41
Ultimo aggiornamento:17-12-2020 14:12
Canale: Puglia
Autore:
violenza minore
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

BARI – Hanno confessato quanto vivevano a una psicologa. A lei hanno raccontato di aver subito violenze sessuali da parte della persona avrebbe dovuto proteggerli: la mamma. Oggi, la donna assieme al suo compagno e a un amico, e’ stata arrestata. Le accuse a loro carico sono pesanti: violenza sessuale continuata in concorso.

Le indagini condotte dagli agenti della squadra mobile hanno rivelato, nel tarantino, una storia terribile vissuta da quattro fratelli, con disabilita’ intellettiva, che oggi hanno tra i 14 e i 6 anni. Uno di loro ha subito violenze quando aveva appena tre anni. Dei quattro, che sono stati separati e affidati a famiglie e comunita’ per minori, ha colpito l’atteggiamento: spesso – riportano gli assistenti sociali – manifestavano comportamenti anomali.

Il loro ascolto ha permesso di ricostruire il vissuto fatto non solo di violenze sessuali ma anche di abbandono. Spesso, venivano lasciati a digiuno, privi di pulizie in un casolare di campagna dove venivano condotti dalla madre e dal compagno della donna. Li’ si consumavano le violenze a cui avrebbe partecipato un amico della coppia. I bambini venivano lasciati in un terreno in cui pascolavano pecore e cavalli. Era impedito loro di frequentare la scuola e venivano alimentati con snack salati e bevande gasate. La madre dei piccoli e il compagni sono accusati anche di maltrattamenti.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2020-12-17T14:12:12+01:00