Sanità, Zingaretti: “Nel Lazio 30 milioni per consultori e reparti maternità”

ROMA - Trenta milioni di euro
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print


ROMA – Trenta milioni di euro per rendere i reparti maternità e i consultori del Lazio strutture più sicure e più accoglienti. E’ questo l’investimento della Regione per migliorare la sicurezza e la tecnologia di diverse strutture a vari livelli delle rete perinatale, presentato questo pomeriggio dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, presso il consultorio della Asl Rm1 di via Merulana.

Per quanto riguarda i consultori familiari, la regione ha stanziato 2,5 milioni di euro ma e’ sul fronte dell’occupazione che si registrano altre sostanziali novita’, con la stabilizzazione di personale precario, atipici, lavoratori a tempo determinato, precari con tre anni di servizio. Prevista anche l’assunzione di nuovo personale, nello specifico 89 medici, 47 ostetriche, 70 psicologi, 56 assistenti sociali.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»