Festival del Giornalismo. Marini: “Da Regione forte e convinto sostegno”

PERUGIA - “Il Festival del giornalismo rappresenta un appuntamento rilevantissimo,
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

MARINI20130318_3850PERUGIA – “Il Festival del giornalismo rappresenta un appuntamento rilevantissimo, di grande prestigio ed autorevolezza per la città di Perugia per tutta l’Umbria. Per questo come Regione lo sosteniamo con forza e convinzione”. Lo ha affermato la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, nel corso della conferenza stampa di presentazione della decima edizione del International Journalism Festival, svoltasi a Perugia, cui ha partecipato assieme all’assessore regionale alla cultura, Fernanda cecchini.
“La conferma della collaborazione della Regione Umbria con il Festival – ha affermato la presidente – ed il nostro essere il partner istituzionale di questo straordinario evento, nasce dalla consapevolezza che si tratta di un evento che affronta il tema della comunicazione e dell’informazione nel mondo, ma anche nelle realtà nazionali ed in quelle locali. Inoltre, esso rappresenta anche un significativo strumento di promozione e valorizzazione dell’Umbria. Particolarmente significativo, infatti, sarà quest’anno il tema che insieme abbiamo deciso di lanciare e cioè quello dell’Umbria come terra di spiritualità, anche in considerazione del Giubileo della misericordia”.
La presidente ha poi sottolineato il fatto che nei cinque giorni del Festival “Perugia e l’Umbria saranno il luogo di confronto e discussione, su scala globale, che vedrà partecipare non solo gli addetti ai lavori, ma anche tanti cittadini e giovani. Ed è proprio nella sua capacità di coinvolgere in questo confronto giornalisti, studenti, giovani e semplici cittadini che il Festival ha uno dei sui punti di maggior forza”.
Nel corso di questa edizione della manifestazione la Regione Umbria, oltre che con i progetti di promozione che saranno realizzati congiuntamente, sarà presente anche con due specifici panel dedicati uno alla comunicazione in sanità e l’altro alla comunicazione in tema di fondi comunitari.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»