fbpx

Tg Lazio, edizione del 7 febbraio 2020

CORONAVIRUS, ITALIANO CONTAGIATO HA LA FEBBRE: AL VIA TERAPIA

Il cittadino italiano risultato positivo al Coronavirus “ha una lieve febbre e congiuntivite e ha iniziato la terapia antivirale”. Lo ha comunicato l’Istituto Spallanzani, dove è ricoverato insieme ad altri dieci pazienti, tra i quali la coppia di coniugi cinesi che “sono tuttora in terapia intensiva. Le loro condizioni cliniche sono ancora invariate, con parametri emodinamici stabili”. Nella struttura ci sono anche 5 pazienti sottoposti a test per la ricerca del nuovo Coronavirus e 3 pazienti che, risultati negativi, rimangono comunque ricoverati per altri motivi clinici”.

OMICIDIO VANNINI, PG CASSAZIONE CHIEDE PROCESSO BIS

Quello di Marco Vannini fu un omicidio volontario e non un incidente. Al padre della fidanzata, Antonio Ciontoli, non sfuggì per errore un colpo di pistola, ma sparò per uccidere, e la moglie i figli anziché prestare soccorso alla vittima, cercarono di nascondere l’accaduto. Questa la tesi con cui questa mattina il procuratore generale Elisabetta Cennicola ha chiesto ai giudici della Corte di Cassazione di annullare la sentenza di secondo grado con cui Ciontoli si è visto ridurre la pena da 14 a 5 anni di reclusione. Per il procuratore generale deve essere celebrato un nuovo processo davanti alla Corte d’Assise d’Appello di Roma. Ora dovrà decidere la Suprema Corte.

ROMA, ENTRO MAGGIO PROGETTO STAZIONE ‘VENEZIA’ DELLA METRO C

Prende forma la futura stazione ‘Venezia’ della linea C della metropolitana di Roma, il cui progetto sarà presentato al Ministero dei Trasporti entro maggio. A parlarne stamani il responsabile del progetto per Roma Metropolitane, Andrea Sciotti, durante una riunione della commissione capitolina Mobilità. La fermata avrà due uscite: una a piazza Madonna del Loreto, che incorporerà i resti dell’Auditorium di Adriano, e l’altra all’angolo tra piazza Venezia e via del Plebiscito. Inoltre sarà realizzato un tunnel sotterraneo che collegherà Palazzo Venezia all’Altare della Patria passando in uno spazio espositivo.

ROMA, IL 9 FEBBRAIO DOMENICA ECOLOGICA: STOP AD AUTO E MOTO

Il 9 febbraio a Roma nuovo appuntamento con le Domeniche ecologiche. All’interno della Fascia Verde della città è previsto lo stop per auto e moto, dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30. Dal divieto di circolazione sono derogati i veicoli a benzina euro 6 e quelli a metano e Gpl. Per agevolare il normale corso delle attività cittadine sono previsti il potenziamento del tpl e dei taxi. Le successive Domeniche ecologiche saranno il 23 febbraio e il 29 marzo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

7 Febbraio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»