Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Cosa si legge a Roma, la classifica del 7 febbraio

In testa alla classifica ci sono sempre i romanzi di Antonio Manzini e Gianrico Carofiglio. In terza posizione arriva Massimo Carlotto
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

  • Il commento

In testa alla classifica ci sono sempre i romanzi di Antonio Manzini e Gianrico Carofiglio, due autori tra i più amati dai lettori italiani. In terza posizione si piazza Massimo Carlotto, con ‘La signora del martedì’, mentre al quarto posto ‘La memoria rende liberi’, il libro in cui Enrico Mentana ha raccolto le memorie di Liliana Segre, testimone dell’orrore della Shoah. Nella Top 20 resistono ‘La ricamatrice di Winchester’ di Tracy Chevalier, che torna a vent’anni dalla pubblicazione de ‘La ragazza con l’orecchino di perla’ e ‘La legge del sognatore’, un grande omaggio di Daniel Pennac a Federico Fellini, nel centenario della sua nascita. Tra le novità anche ‘Giulio fa cose’, che spiega la battaglia per la verità dei genitori di Giulio Regeni e ‘Quel che affidiamo al vento’ di Laura Imai Messina. Tra i primi venti anche due libri dedicati a Bettino Craxi, nel ventennale della morte: ‘L’antipatico’ di Claudio Martelli e ‘Presunto colpevole’ di Marcello Sorgi.

  • Da non perdere

Chimamanda Ngozi Adichie – Il pericolo di un’unica storia (Einaudi)

In tempi di fake news, credenze e stereotipi, Einaudi pubblica la prima celebre conferenza TED del 2009 di Chiamamanda Ngozi Adichie (la seconda fu ‘Dovremmo essere tutti femministi’), un testo perfetto per i nostri tempi. La scrittrice racconta in modo magistrale qual è il rischio che corriamo ogni volta che semplifichiamo, vedendo la realtà da un unico punto di vista. Per esempio, parlando dell’Africa e dell’unica storia che la letteratura occidentale ha raccontato su quel continente, “un luogo di negatività, di differenze, di tenebre”, Chimamanda ci fa capire quanto questo “porta a sottrarre alle persone la propria dignità, rendendo difficile il riconoscimento della pari umanità”. Per questo motivo “è impossibile parlare di un’unica storia senza parlare di potere. Il potere è la possibilità non solo di raccontare la storia di un’altra persona, ma di farla diventare la storia definitiva di quella persona”. Raccontare un’unica storia porta a un appiattimento culturale, a una visione identitaria che cancella culture e punti di vista alternativi. Mentre quando ci rendiamo conto che non c’è mai un’unica storia per nessun luogo, “conquistiamo una sorta di paradiso”. Un libricino prezioso, da leggere e regalare.

  • Fuori classifica consigliati

Marta Barone – Città sommersa (Bompiani)

Judith Schalansky – Inventario di alcune cose perdute (Nottetempo)

Fredrik Sjoberg – Mamma è matta, papà è ubriaco (Iperoborea)

Camillo Arcuri – Giulio Regeni, Ricatto di stato (Castelvecchi)

Luca Doninelli – l’imitazione di una foglia che cade (Aboca)

  • Fiere, festival e rassegne a Roma
  • Segnalibro

L’ANTOLOGIA DI POESIA ITALIANA DEL NOVECENTO

Venerdì 7 febbraio (ore 18) all’hub culturale Moby Dick, sarà presentata ‘Muse del disincanto’ (Castelvecchi), l’antologia di poesia italiana del Novecento di Silvio Raffo. Introduce l’incontro Rosa Francesca Farina.

INCONTRO CON ADE ZENO

Venerdì 7 febbraio (ore 19) alla Libreria Tomo, sarà presentato il libro ‘L’incanto del pesce luna’ (Bollati Boringhieri) di Ade Zeno. Con l’autore interviene Luciano Funetta.

INCONTRO CON STEFANO SCANU

Sabato 8 febbraio (ore 18.30) alla Libreria Ubik Casalpalocco, sarà presentato il libro ‘Buio in sala. Guida breve ai cinema di Roma’ (Giulio Perrone editore) di Stefano Scanu.

INCONTRO CON GIAN ARTURO FERRARI

Lunedì 10 febbraio (ore 18.30) a la Feltrinelli Galleria Sordi, sarà presentato il libro ‘Ragazzo italiano’ (Feltrinelli) di Gian Arturo Ferrari. Con l’autore interviene Aldo Cazzullo.

INCONTRO CON MICHAL RUSINEK

Martedì 11 febbraio (ore 18) all’Istituto Polacco di Roma, sarà presentato il libro ‘Nulla di ordinario. Su Wislawa Szymborska’ (Adelphi) di Michal Rusinek. Dialoga con l’autore Luigi Marinelli.

INCONTRO CON GIORGIO ZANCHINI

Mercoledì 12 febbraio (ore 18) a la Feltrinelli Galleria Sordi, sarà presentato il libro ‘Sotto il radioso dominio di Dio’ (Marsilio) di Giorgio Zanchini. Con l’autore interviene Lorenzo Pavolini.

INCONTRO CON ADRIANO PANATTA

Giovedì 13 febbraio (ore 17.30) alla Rinascente di Piazza Fiume, sarà presentato il libro ‘Il tennis l’ha inventato il diavolo’ (Sperling & Kupfer) di Adriano Panatta e Daniele Azzolini. L’incontro è organizzato dalla Libreria Minerva.

INCONTRO CON GIACOMO MARRAMAO

Giovedì 13 febbraio (ore 18.30) al Maxxi, sarà presentato il libro ‘Per un nuovo Rinascimento’ (Castelvecchi) di Giacomo Marramao. Con l’autore intervengono Claudio Strinati e Antonio Gnoli. Introduce Giovanna Melandri.

INCONTRO CON LORENA SPAMPINATO

Giovedì 13 febbraio (ore 18.30) a la Feltrinelli Torre Argentina, sarà presentato il libro ‘Il silenzio nell’acciuga’ (Nutrimenti) di Lorena Spampinato. Con l’autrice interviene Rossella Milone.

INCONTRO CON IGIABA SCEGO

Giovedì 13 febbraio (ore 19) alla Libreria Tuba, sarà presentato il libro ‘La linea del colore’ (Bompiani) di Igiaba Scego. A dialogare con l’autrice ci saranno Sara Antonelli e Alessandro Portelli.

‘OLOCAUSTICO’: DIALOGO TRA RAIMO E CAVIGLIA

Giovedì 13 febbraio (ore 20) alla Libreria Bookish, lo scrittore Christian Raimo dialogherà con Alberto Caviglia, autore di ‘Olocaustico’ (Giuntina).

‘STORIA DI SERGIO’ DI ANDRA E TATIANA BUCCI

Venerdì 14 febbraio (ore 18.30) a la Feltrinelli Galleria Sordi, sarà presentato il libro ‘Storia di Sergio’ (Rizzoli) scritto da Andra e Tatiana Bucci insieme con Alessandra Viola.

INCONTRO CON GENNARO SERIO

Venerdì 14 febbraio (ore 19) alla Libreria Tomo, sarà presentato il libro ‘Notturno di Gibilterra’ (L’Orma editore) di Gennaro Serio. Con l’autore intervengono Marco Federici Solari e Lorenzo Flabbi.

FESTA PER DOMENICO STARNONE

Domenica 16 febbraio (ore 11.30) al Teatro Eliseo, lo scrittore Domenico Starnone sarà festeggiato a poche settimane dall’uscita del suo ultimo libro ‘Confidenza’ (Einaudi). Interverranno, tra gli altri, Edoardo Albinati, Paolo Giordano, Nicola Lagioia, Jhumpa Lahiri, Melania Mazzucco, Valeria Parrella, Michela Murgia, Antonio Pascale, Nadia Terranova, Christian Raimo, Elena Stancanelli, Emanuele Trevi e Sandro Veronesi.

Top 20

01

02

03

04

05

06

07

08

09

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

Nota

La classifica è il risultato delle vendite nella settimana tra il 27 gennaio e il 2 febbraio 2020, nelle librerie Feltrinelli di Roma e provincia.

Il confronto è con la classifica di tutte le Feltrinelli d’Italia.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»