Usa, Obama: “Vergogna Trump, ora i repubblicani scelgano l’America”

L'ex capo dello Stato ha rivolto un appello ai repubblicani perche' "facciano i primi passi per domare le fiamme".
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “La storia ricordera’ la violenza di oggi al Campidoglio, istigata da un presidente in carica che ha continuato a mentire senza fondamento sull’esito di un’elezione legittima, come un momento di grande disonore e vergogna per la nostra nazione”. Cosi’ in una nota l’ex presidente americano Barack Obama.

Nel comunicato, diffuso dopo l’irruzione dei sostenitori di Donald Trump al Congresso, con disordini, scontri e almeno quattro vittime, l’ex capo dello Stato ha rivolto un appello ai repubblicani perche’ “facciano i primi passi per domare le fiamme” e “scelgano l’America”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»