Troppo smog, Firenze blocca la circolazione dei diesel euro 3

Nell'ultima settimana si sono registrati 5 sforamenti dei valori limite delle polveri sottili
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

FIRENZE – A Firenze l’inquinamento da polveri sottili non conosce tregua. Nell’ultima settimana sono stati registrati ben 5 superamenti del valore limite della media giornaliera delle polveri sottili Pm10 e nei prossimi giorni non sono attese condizioni meteo favorevoli alla dispersione degli inquinanti. Il Comune di Firenze e le amministrazioni dell’hinterland (Calenzano, Sesto, Campi, Signa, Lastra a Signa, Scandicci e Bagno a Ripoli) corrono ai ripari e impongono da domani e sino a domenica 12 gennaio il blocco della circolazione dei ciclomotori euro 1, delle auto a benzina euro 1, dei diesel per il trasporto privato euro 2 ed euro 3, dei diesel euro 1 ed euro 2 per il trasporto merci. Il divieto di circolazione varrà dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30.

LEGGI ANCHE:A Venezia superata la soglia del Pm10: scattano le misure anti smog

Le ordinanze, secondo quanto viene sottolineato in questi casi dalla Regione e dalla città metropolitana, prevede anche una limitazione all’accensione di caminetti, stufe, termocamini o termostufe alimentati a legna, riduzione del periodo di funzionamento degli impianti di riscaldamento. Potranno restare in funzione al massimo per 8 ore al giorno.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

7 Gennaio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»