Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Autotrasportatori in protesta contro il caro-navi a Catania

Da questa mattina alcune associazioni di categoria e il movimento dei Forconi manifestano contro gli aumenti dei costi del trasporto via mare
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO – Autotrasportatori siciliani sul piede di guerra per via del caro-navi. Epicentro della protesta il porto di Catania, dove da questa mattina alcune associazioni di categoria e il movimento dei Forconi hanno presidiato l’ingresso Darsena del porto.

Il comparto manifesta contro gli aumenti dei costi del trasporto via mare. “Chi guida giorno e notte per trasportare le vostre merci vuole solo guadagnare dal lavoro pesante che fa e non vuole fallire”, scrive su Facebook Mariano Ferro, leader dei Forconi, postando una foto dei tir fermi a Catania.

Situazione tranquilla, invece, per quanto riguarda i porti di Palermo e Termini Imerese: nessun blocco delle attività, fanno sapere dall’Autorità di sistema portuale del mare di Sicilia occidentale.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»