Papa Francesco: “Sono tempi difficili, albero di Natale e presepe segni di speranza”

"Non c'è pandemia o crisi che possa spegnere questa luce"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Come vedete nella piazza è stato innalzato l’albero di Natale e il presepe è in allestimento. In questi giorni in tante case vengono preparati questi 2 segni natalizi per la gioia dei bambini e anche dei grandi. Sono segni di speranza, specialmente in questo tempo difficile”. Lo dice Papa Francesco al termine dell’Angelus in piazza San Pietro.

“Facciamo in modo di non fermarci al segno- aggiunge- ma di andare al significato, cioè a Gesù, l’amore di Dio che lui ci ha rivelato, andare alla bontà infinita che ha fatto risplendere sul mondo. Non c’è pandemia, non c’è crisi che possa spegnere questa luce, lasciamola entrare nel nostro cuore, tendiamo la mano a chi ha più bisogno. Così Dio nascerà nuovamente in noi e in mezzo a noi”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»