NEWS:

Nigeria, il giornalista Sowore rilasciato e riarrestato in 24 ore

Ha organizzato corteo anti-buhari, ex dittatore eletto presidente

Pubblicato:06-12-2019 14:36
Ultimo aggiornamento:17-12-2020 16:43

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – Rilasciato su cauzione dopo tre mesi di carcere ma riarrestato poche ore più tardi: è accaduto a Omoyele Sowore, fondatore del sito di notizie Sahara Reporters nonché sfidante alle presidenziali vinte da Muhammadu Buhari in Nigeria a febbraio. Il giornalista, politico e attivista, alla guida del movimento Revolution Now, è sotto accusa per aver convocato una manifestazione di protesta non autorizzata. La notizia della liberazione era stata diffusa ieri sera. Oggi però testimonianze e video pubblicati anche sui social network hanno mostrato il nuovo blitz degli agenti del Department for State Security (Dss), i reparti speciali per la sicurezza, che hanno fatto irruzione in tribunale durante l’udienza per la convalida del rilascio.

A confermare l’arresto di stamane l’avvocato di Sowore, Femi Falana, intervistato dalla stampa locale. La detenzione di Sowore ha alimentato nelle ultime settimane le accuse al governo di Buhari, un generale in pensione già dittatore militare al potere in Nigeria tra il 1983 e il 1985, di violare i diritti civili e politici.


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy