Borsa sospetta fuori casa di De Luca a Salerno, artificieri la fanno brillare

L'allerta è scattata poiché da essa fuoriuscivano dei cavi elettrici. Al termine delle operazioni è stato appurato che si tratta di una semplice borsa termica
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

NAPOLI – Intervento delle forze dell’ordine questa mattina a Salerno per una borsa di plastica sospetta posizionata fuori allo stabile dove vive il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. L’allerta è scattata poiché dalla borsa fuoriuscivano dei cavi elettrici. È stato necessario l’intervento degli artificieri che hanno fatto brillare l’oggetto. Al termine delle operazioni è stato appurato che si tratta di una semplice borsa termica.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

6 Novembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»