Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Guasti e disagi ai treni: da Milano a Roma aiuti a 10.000 viaggiatori

Sono previsti rimborsi del 50% per ritardi di oltre 120 minuti e del 25% per ritardi fra 60 e 119 minuti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA  – Oltre 120 addetti di Trenitalia sono impegnati da stamattina per assistere e informare i viaggiatori dopo i rallentamenti registrati sulla dorsale dell’Alta velocità Milano–Roma e nel trasporto regionale e metropolitano nei nodi di Milano, Firenze e Roma. Assistiti oltre 10.000 viaggiatori con snack e bevande a bordo dei treni e nelle stazioni.

LEGGI ANCHE Roma, incendio al sistema dei semafori della stazione Tiburtina: disagi a treni

È stata inoltre potenziata l’informazione ai viaggiatori, attraverso la sezione Infomobilità del sito web trenitalia.com, il servizio di smart caring (sms, mail, messaggi infopush dell’app Trenitalia) e il numero verde gratuito 800 89 20 21. Fs segnala che sono previsti rimborsi del 50% per ritardi di oltre 120 minuti e del 25% per ritardi fra 60 e 119 minuti. Per le Frecce di Trenitalia rimborso del 25% in bonus anche per ritardi fra 30 e 59 minuti. Ai passeggeri che hanno rinunciato al viaggio per la cancellazione del proprio treno o per ritardo in partenza superiore a un’ora sarà rimborsato integralmente il biglietto. È possibile richiedere il rimborso per rinuncia al viaggio prima della partenza presso le biglietterie di Trenitalia o compilando l’apposito web form disponibile sul sito web trenitalia.com. L’indennizzo per ritardo è disponibile trascorse 24 ore dal viaggio e fino a dodici mesi successivi in varie modalità.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»