Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Brumotti colpito da un pugno mentre girava a Foggia un servizio per ‘Striscia la notizia’, arrestati i due aggressori

brumotti aggredito a Foggia
Entrambi hanno precedenti penali: uno dei due era agli arresti domiciliari e sarebbe evaso per perpetrare l'agguato ai danni dell'inviato del tg satirico
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – Due uomini di 30 e 28 anni di San Severo (Foggia) sono stati arrestati dagli agenti della squadra Mobile di Foggia perché considerati i responsabili della aggressione ai danni di Vittorio Brumotti, l’inviato del tg satirico “Striscia la notizia”, colpito da un pugno in pieno volto mentre stava realizzando un servizio televisivo sullo spaccio di sostanze stupefacenti nel rione San Bernardino a San Severo. Si tratta di persone con precedenti penali per rapine e spaccio. Il 30enne era agli arresti domiciliari da cui sarebbe evaso per perpetrare l’aggressione ai danni di Brumotti e dei due agenti di polizia intervenuti sul posto. I poliziotti hanno riportato contusioni che guariranno in un paio di settimane.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»