Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Approvato dall’Oms il primo vaccino contro la malaria

RDCongo_Epidemia-malaria_Fonte-Msf-2
La malattia uccide ogni anno circa mezzo milione di persone, quasi tutte nell'Africa subsahariana
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Approvato per la prima volta un vaccino contro la malaria, una malattia che uccide ogni anno circa mezzo milione di persone, quasi tutte nell’Africa subsahariana: il via libera è arrivato oggi dall‘Organizzazione mondiale della sanità (Oms).

Il farmaco, prodotto dalla multinazionale GlaxoSmithKline, attiva il sistema immunitario dei bambini contro il Plasmodium falciparum, uno dei cinque patogeni della malaria, il più letale nonché quello prevalente in Africa. Secondo il direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, “questo è un momento storico”. Il dirigente, nel corso di un punto stampa a Ginevra trasmesso in streaming, ha aggiunto: “Questo vaccino contro la malaria, atteso a lungo, è un passo avanti per la scienza, la salute dei bambini e il controllo della malaria”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»