Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

A Testaccio camper per vaccinarsi, e l’As Roma regala biglietti promo stadio e gadget

Nuova iniziativa della Regione Lazio e del club giallorosso contro il Covid-19
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La Regione Lazio e l’As Roma di nuovo insieme nella lotta al Covid. Aperto da questa mattina, a Testaccio in piazza Santa Maria Liberatrice, il punto di somministrazione vaccinale mobile della Asl Roma 1. Il camper resterà operativo e a disposizione di tutti i cittadini che vorranno vaccinarsi contro il Covid-19.

Presenti all’apertura dell’iniziativa il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, il direttore della Asl Roma 1, Angelo Tanese, e Francesco Pastorella, direttore di Roma Department. Tutti i cittadini non vaccinati di età superiore ai 12 anni provvisti di tessera sanitaria (minori accompagnati) possono presentarsi sul posto senza prenotazione dove verrà somministrato dalle equipe sanitarie della Asl Roma 1 il vaccino Moderna. Il camper resterà aperto dalle ore 10 alle ore 18.30.

Si tratta del secondo appuntamento che nasce dalla collaborazione tra Regione Lazio e As Roma, con il contributo della Asl Roma 1, dopo l’iniziativa ‘100% vaccinati 100% allo stadio’ delle giornate del 22 e 23 settembre scorso, in cui vennero somministrare, in occasione del match della Roma con l’Udinese, 150 dosi nei pressi dello stadio Olimpico.

‘Su le maniche’, questo il nome della campagna, oggi grazie al contributo del Roma Club Testaccio fa tappa in un quartiere simbolo per il tifo giallorosso. Chi si sottoporrà alla vaccinazione riceverà un promo code che darà diritto ad uno sconto utilizzabile per l’acquisto di un biglietto delle partite casalinghe dell’As Roma. Inoltre un’apetta brandizzata As Roma e la mascotte Romolo distribuiranno dei gadget prodotti per l’iniziativa.

Eventi come questo, si inseriscono in una campagna vaccinale mastodontica che ha funzionato in modo regolare e sempre speditamente nel Lazio sin dall’inizio e che ha permesso alla nostra regione di raggiungere tassi di copertura vaccinale tra i più alti in Europa. Nel Lazio si sono superate 8,3 milioni di somministrazioni, oltre l’83% della popolazione over 12 e l’89% della popolazione over 18 hanno chiuso il percorso vaccinale. È iniziata anche la somministrazione della ‘Terza dose di richiamo del vaccino Covid’: fino ad oggi sono state inoculate oltre 23 mila dosi complessive. È possibile effettuare le prenotazioni su https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/Main/Home, inserendo il numero della tessera sanitaria, e scegliendo il centro vaccinale o la farmacia vicino casa. Chi vuole può fare la terza dose del richiamo dal proprio medico di famiglia contattandolo direttamente. Inoltre è Iniziata la somministrazione della terza dose di vaccino Covid a domicilio per tutti coloro che hanno fatto a casa le precedenti dosi.
Infine anche nelle farmacie, da lunedì 11 ottobre, sarà possibile fare il vaccino Pfizer oltre che al vaccino Moderna.

TANESE (ASL RM1): “A TESTACCIO BELLA INIZIATIVA, AVANTI VERSO IL 90% DELLA COPERTURA

“È un’iniziativa molto bella della Regione Lazio con la Roma. Noi diamo un supporto attraverso il nostro camper e i nostri operatori per attivare questi punti vaccinali mobili. È un’iniziativa che abbiamo già fatto e che ritengo molto valida perché non solo si dà un messaggio ma si crea anche la possibilità per le persone un po’ ritardatarie di venirsi a vaccinare dai 12 anni in su con la sola tessera sanitaria“, ha dichiarato il direttore della Asl Roma 1, Angelo Tanese, partecipando all’iniziativa organizzata a Testaccio dalla Regione Lazio in collaborazione con l’As Roma e la Asl Roma 1 per promuovere la campagna vaccinale. All’evento hanno preso parte anche il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, e il direttore di Roma Department, Francesco Pastorella. “La campagna di vaccinazione sta andando molto bene- ha concluso Tanese- e dobbiamo continuamente aumentare la nostra capacità per arrivare fino al 90%, ma sicuramente c’è stata una risposta importante da parte della popolazione”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»