Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Aperta la Call for Paper per l’edizione 2021 di Fablearn Italy

Fablearn Italy INDIRE
La conferenza internazionale sul Making e la Robotica Educativa nella didattica
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dal 13 al 17 dicembre 2021 torna Fablearn Italy, la conferenza internazionale sul Making e la Robotica Educativa nella didattica con il titolo Innovation in Laboratory teaching with Making, Educational Robotics, Coding and Innovative Technologies.

Come per la precedente, anche questa quarta edizione sarà in una versione interamente virtuale: nel corso delle cinque giornate, ricercatori, insegnanti, educatori e professionisti discuteranno online di innovazione, Robotica educativa, Coding, Makerspace e Fablab scolastici, nuovi modelli educativi, Blockchain e intelligenza artificiale.

Sin dal 2018 l’Indire è organizzatore di Fablearn Italy che nel tempo è diventato un appuntamento sempre più importante per l’intera comunità scolastica, un’occasione per dare rilevanza al contributo che i principi del “bricolage tecnologico”, dell’automazione e della programmazione informatica possono dare all’innovazione educativa.

L’evento fa parte del circuito internazionale delle FabLearn Conferences, facenti capo al lavoro di Paulo Blikstein, Professore Associato della Columbia University e Direttore del Transformative Learning Technologies Lab (TLTL).

Il programma consta di numerosi appuntamenti pomeridiani aperti a tutti, tra i quali la presentazione dei PRIN (Progetti di ricerca di Rilevante Interesse Nazionale) e del libro “Inventando si impara”, edizione italiana del libro di Sylvia Libow Martinez e Gary Stager «Invent to Learn: Making, Tinkering and Engineering in the Classroom» curata dal ricercatore tecnologo Indire Lorenzo Guasti.

LA CALL FOR PAPER (scadenza: 1 novembre 2021)

Fino a lunedì 1 novembre, gli interessati a partecipare avranno la possibilità di inviare due tipi di contributi:

  • Academic Research Papers – progetti di ricerca in corso o di futura attuazione inerenti ai temi dell’evento;
  • Educator Submissions – documentazione di esperienze didattiche o best practice realizzate da docenti, educatori o dirigenti scolastici nell’ambito della robotica educativa, del coding e del making.

Ciascun contributo dovrà essere correlato ad uno dei 4 macrotemi attorno ai quali si svolgerà la conferenza ovvero pedagogia del Making, Programmazione (Coding), Robotica educativa e Tecnologie emergenti e dovrà essere redatto in lingua inglese.

Partecipa alla Call for Paper per l’edizione 2021 di Fablearn Italy

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»