fbpx

Tg Lazio, edizione del 6 ottobre 2020

RECOVERY FUND, ROMA CAPITALE CHIEDE 25 MLD: LA METÀ PER IL TPL

Venticinque miliardi per il futuro di Roma. Di cui quasi la metà destinati al trasporto pubblico. È quanto prevede il ‘Piano di sviluppo resiliente e inclusivo’ che Roma Capitale ha inviato al Governo da finanziare con le risorse del Recovery Fund. Il progetto è stato presentato oggi in Campidoglio dalla sindaca Virginia Raggi e dalla viceministra dell’Economia, Laura Castelli. “L’obiettivo di questo Piano è rendere Roma una città sostenibile” ha detto Raggi, sottolineando che 12 miliardi sono destinati al trasporto pubblico per la realizzazione di 49 km di linee metro, 45 di linee tranviarie e 2 funivie. E ancora, 3 miliardi andrebbero per la realizzazione di 10mila alloggi popolari, il resto per viabilità, scuola, energia e trattamento dei rifiuti.

MAFIE, PREFETTO ROMA: PROTEGGERE FONDI POST COVID DA CLAN

“In nessuna parte come a Roma c’è la saldatura tra degrado urbano e crescita di fenomeni criminali e tutto corre intorno alla droga”. Lo ha detto oggi il prefetto di Roma Matteo Piantedosi, durante la presentazione del V rapporto sulle Mafie nel Lazio. “Dobbiamo fare attenzione agli scenari futuri indotti dal Covid e dovuti all’arrivo di nuovi fondi che andranno preservati dall’interesse dei gruppi criminali” ha aggiunto Piantedosi. Dello stesso avviso il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, secondo cui “dove ci sono soldi pubblici, c’è sempre qualcuno che vuole metterci le mani sopra. Dobbiamo mettere la lotta alle mafie al centro dell’agenda politica”.

CORONAVIRUS, AL VIA TEST SALIVARI PER BAMBINI DELLE MATERNE

Sono partiti questa mattina, in due materne di Fiumicino, i primi test salivari del progetto pilota della Regione Lazio. Ai bambini, distanziati e accompagnati dalle maestre, sono stati consegnati le cosiddette ‘salivette’, un pezzetto di materiale gommoso da masticare. In serata arriveranno le risposte. Per l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato “questo sarà uno strumento dedicato soprattutto ai più piccoli. Metteremo in campo oltre 1 milione e mezzo di questi test e piano piano si raggiungeranno tutte le scuole”. Sull’incremento di ricoveri a causa del Covid, D’Amato ha poi spiegato che “la rete ospedaliera e’ molto allenata, noi l’abbiamo rimodulata, per il momento sta tenendo”.

RIFIUTI, A ROMA SALE COSTO SERVIZIO MA TARI IN DIMINUZIONE NEL 2020

Tariffa rifiuti in lieve diminuzione per i cittadini romani. L’Assemblea capitolina ha approvato oggi pomeriggio la proposta di delibera sulla determinazione delle misure della Tari a Roma per l’anno 2020: il prelievo definitivo a carico dell’utenza sarà pari a 756 milioni di euro, in diminuzione rispetto ai 763 del 2019, grazie alle riduzioni a livello locale e statale che hanno consentito di diminuire di 63 milioni di euro il costo del servizio fissato nel Piano economico finanziario 2020, pari a 819 milioni di euro. Di questi 63 milioni, quasi 30 riguardano attività di recupero evasione da parte del Campidoglio, circa 10 milioni le sanzioni operate nei confronti di Ama e 1,5 il contributo a Roma del Miur per le istituzioni scolastiche statali.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

6 Ottobre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»