Comunali, Sarracino (Pd): “Napoli modello positivo, avanti con la linea dell’alleanza””

"Il modello di coalizione proposto alle amministrative, con l'alleanza M5s-Pd, è quello che intendiamo proporre alla città di Napoli"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – “La nostra linea politica si è dimostrata vincente. Il modello di coalizione proposto alle amministrative (si riferisce all’alleanza M5s-Pd, ndr) e’ quello che intendiamo proporre alla città di Napoli”. Lo ha detto il segretario metropolitano del Pd di Napoli Marco Sarracino durante una conferenza stampa convocata nella sede del partito dopo l’esito dei ballottaggi nei Comuni della provincia di Napoli. “Il lavoro messo in campo ha dato dei frutti estremamente positivi. Questo – ha sottolineato – è un segnale positivo anche a livello nazionale: Napoli non è più vista come un modello negativo, bensì positivo. Rafforza la linea del segretario Nicola Zingaretti”. “Questo gruppo dirigente ha vinto le elezioni nella città metropolitana ed è il primo partito ovunque nei comuni che sono andati al voto”, ha aggiunto Sarracino, rimarcando i risultati conseguiti in particolare a Pomigliano d’Arco e a Giugliano, le due citta’ piu’ importanti al voto. A vincere i candidati sindaci sostenuti da Partito democratico e Movimento 5 Stelle, ma non da Italia Viva. “La direzione e’ quella giusta. Queste vittorie, specie quelle dove siamo in campo con il M5s, spazzano via il chiacchiericcio, come ha detto ieri il segretario Nicola Zingaretti. Il dato è che l’alleanza di governo – ha sottolineato Sarracino – vince anche dove manca qualche forza politica che governa con noi il Paese (si riferisce a Italia Viva, ndr). Quando vanno contro il Pd, perdono“. 

LEGGI ANCHE: VIDEO | Regionali Campania, Sarracino (Pd): “Obiettivo è essere prima forza politica”

In merito al metodo di scelta del candidato sindaco per il 2021, il segretario del Pd di Napoli, che ha già espresso la sua contrarietà alle primarie, ha ricordato che “nei 28 Comuni della provincia per la prima volta non abbiamo tenuto le primarie. Il dibattito sulle primarie lo lasciamo alle altre forze politiche. Noi intanto costruiamo proposte per le comunità”. Il Pd rivendica “di essere tornato centrale nelle coalizioni. Siamo la forza attrattiva con cui tutti vogliono allearsi. Guideremo questo processo con responsabilità partendo da due punti chiari: ci sarà pari dignità tra le forze politiche e una condivisione nel metodo di costruzione dei programmi e di scelta del candidato sindaco”. Sarracino ha detto che dal Pd c’è piena volontà di “coinvolgere il civismo” ma anche nell’ottica “di assicurare stabilita’ al Consiglio comunale che vogliamo costruire. Abbiamo l’ambizione di vincere le elezioni a Napoli e nei Comuni al voto l’anno prossimo”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»