Comunali Calabria, 20 seggi alla maggioranza e 10 all’opposizione: Davi fuori da Palazzo San Giorgio

Giuseppe Falcomatà ha chiuso ieri il ballottaggio con il 58,36% dei consensi, raccogliendo 44.069 voti
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

REGGIO CALABRIA – Sono 20 i seggi assegnati alla coalizione di centrosinistra di Reggio Calabria che ha sostenuto la rielezione a sindaco di Giuseppe Falcomatà. A Palazzo San Giorgio torneranno a sedersi gran parte dei consiglieri ed assessori uscenti, tra questi: Antonino Castorina, Rocco Albanese, Giuseppe Marino, Demetrio Delfino, Filippo Quartuccio, Armando Neri, Giovanni Muraca, Irene Calabrò, Paolo Brunetti, Giuseppe Sera, Lucia Nucera. Al Pd sono stati assegnati 6 seggi, 2 ad Articolo Uno, 2 a Viva l’Italia, 1 al Psi, 2 a S’intesi, 2 Innamorarsi di Reggio, 2 a Reset, 2 a La svolta, 1 a Primavera democratica. Da conteggiare inoltre il seggio del sindaco.

Falcomatà ha chiuso ieri il ballottaggio con il 58,36% dei consensi, raccogliendo 44.069 voti. Al primo turno chiuse con il 37,17% e lo votarono in 35.109. 

LEGGI ANCHE: VIDEO | Ballottaggio Reggio Calabria, vince Falcomatà: “Salvini passa pa casa”

DIECI SEGGI ALL’OPPOSIZIONE, DAVI FUORI DA PALAZZO SAN GIORGIO

Sono complessivamente 10 i seggi assegnati alla coalizione di centrodestra di Reggio Calabria che sosteneva la candidatura a sindaco di Antonino Minicuci. La percentuale al ballottaggio si è fermata al 41,64% mentre i voti sono stati 31.438. Al primo turno Minicuci raggiunse il 33,69% dei consensi con 31.820 voti. La ripartizione dei seggi per il centrodestra assegna a Forza Italia 3 consiglieri, 2 per Fratelli d’Italia, 1 alla Lega, 1 a Cambiamo con Toti, 1 per Minicuci sindaco, 1 a Reggio attiva. In consiglio comunale entrano anche i candidati sindaco Angela Marcianò, fermatasi al primo turno con il 13,94% dei consensi, e Saverio Pazzano che aveva incassato il 6,38% delle preferenze. Il deludente risultato elettorale lascia ancora fuori da Palazzo San Giorgio il Movimento 5stelle che con il candidato sindaco Fabio Foti raggiunge il 2,40%. Fuori anche Klaus Davi: troppo poco il 4,68% per accedere in Consiglio comunale.

LEGGI ANCHE: Comunali Reggio Calabria, Davi: “Fuori grazie a presidenti di seggio ‘killer’”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

6 Ottobre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»