Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Palestina, un anno di Intifada: i morti sono 274 GUARDA L’INFOGRAFICA

Un anno fa, nell'ottobre del 2015, nei territori palestinesi occupati e in Israele è iniziata un'ondata di agitazioni conosciuta come "Jerusalem Intifada"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA  – Un anno fa, nell’ottobre del 2015, nei territori palestinesi occupati e in Israele è iniziata un’ondata di agitazioni conosciuta come “Jerusalem Intifada”.

Nel corso degli ultimi sedici mesi il quotidiano online ‘Maan’ ha raccolto i dati di questo ultimo capitolo nel conflitto israelo-palestinese. In totale, ‘Maan’ ha registrato la morte di 274 persone dall’1 Ottobre 2015 al 30 settembre 2016. Di questi morti, 235 erano palestinesi (85,8% delle morti), 34 provenivano da Israele (12,4%), e cinque (1,8%) sono stati i cittadini stranieri, di cui due americani, un eritreo, un sudanese e un giordano.

Nell’infografica allegata, a cura della redazione dell’Agenzia DIRE, l’escalation del conflitto israelo-palestinese, negli ultimi dodici mesi.


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»