Mondadori, Bersani Mondadori, Bersani invoca una norma nel ddl concorrenza: “Bisogna intervenire”

L'acquisizione di Rcs Libri da parte di Mondadori apre a un rischio di discriminazione e di subordinazione per le librerie indipendenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Adesso l’Antitrust ha un compito molto delicato. È vero che la parola concorrenza non è sintomo di pluralismo, ma le parole si assomigliano molto. Questo è un punto su cui tocca intervenire“. Cosi’ Pier Luigi Bersani, interpellato alla Camera, a proposito dell’acquisizione di Rcs Libri da parte di Mondadori. “Siamo in presenza ormai di società integrate verticalmente fra produzione e distribuzione. Questo apre a un rischio di discriminazione e di subordinazione per le librerie indipendenti. Credo che sia urgente- aggiunge- una norma che garantisca che non ci siano discriminazioni ai loro danni. E la legge sulla concorrenza, che è in via di approvazione, mi parrebbe essere utile per inserire opportunamente la norma”.

P. Bersani
P. Bersani

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»