Ue, Ferrara (M5S): “Dialogo con i Verdi per entrare nel gruppo dell’europarlamento”

"Se il portafoglio degli Affari economici venisse attribuito a Gentiloni questo sarebbe positivo per il Paese, e quindi ce lo auguriamo"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Con i Verdi ci sono diversi punti in comune e ci sono le circostanze per far partire un dialogo per entrare nel gruppo. Non c’è ancora nessun tipo di negoziazione ma il co-presidente del gruppo si è detto aperto a instaurare un dialogo, così come lo siamo noi”. Lo ha detto Laura Ferrara, europarlamentare del M5S, intervenendo a SkyTg24.

“Qualsiasi cosa di buono possa arrivare per l’Italia- ha aggiunto Ferrara- noi non possiamo che essere contenti. Se il portafoglio degli Affari economici venisse attribuito a Gentiloni questo sarebbe positivo per il Paese, e quindi ce lo auguriamo”.

“Come M5S però- ha sottolineato Ferrara- ci aspettavamo un cambiamento maggiore nella formazione della squadra di governo e della scelta del commissario e un maggiore coinvolgimento del gruppo europarlamentare”.

“Noi- ha concluso l’esponente M5S- siamo e restiamo europeisti, ma anche critici su alcune delle politiche portate avanti in Europa con l’avallo del Pd”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»