Marcia su Roma, Raggi: “Non può e non deve ripetersi”

La sindaca si è espressa con un tweet dopo le 19
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

virginia raggiROMA  – Arriva poco dopo le sette di sera il parere della sindaca Virginia Raggi sull’annunciata ‘marcia su Roma’ indetta da Forza Nuova.

“La #MarciaSuRoma non può e non deve ripetersi”, è il suo tweet sull’argomento che ha infuocato la giornata politica dei romani e non solo.

La Marcia su Roma “fu una tragedia. Rifarla oggi sarebbe, oltre che un insulto, una farsa ridicola”, aveva scritto, su Twitter, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, mentre Stefano Fassina, consigliere di Sinistra per Roma aveva annunciato un ordine del giorno per “impegnare la sindaca Raggi a prendere ogni iniziativa politica e amministrativa per impedire lo svolgimento della marcia prevista per il 28 Ottobre e per invitare il Governo a mettere fuori legge Forza Nuova per evidente e ricorrente apologia di fascismo. Non e’ riesumazione del passato. È un dovere per contrastare chi oggi ripropone un’ideologia di violenza verso l’altro, a cominciare dai migranti. Il patriottismo- conclude Fassina- o e’ costituzionale o e’ fascismo”.

LEGGI ANCHE: Fascismo, Civati: “Vietare la marcia su Roma e sciogliere Forza Nuova”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»